Concerti a lume di candela a Lucca (e in molte altre città d’Italia e del mondo)

Scritto da Serena Puosi

Categorie: Italia

Condividi su:

Se siete in cerca di una serata speciale e diversa dal solito da fare a Lucca (e in più di 100 città d’Italia e del mondo) siete nel posto giusto, perché oggi vi parlo di un’esperienza che ho vissuto e che ho apprezzato: un concerto a lume di candela! Partecipare a un concerto Candelight significa coniugare l’ascolto di ottima musica all’atmosfera romantica di mille candele accese e dà anche l’opportunità di scoprire location d’eccezione per una serata davvero speciale.

Lucca è una città fantastica che offre molti spettacoli ed eventi culturali specialmente in estate. Una delle cose positive dei concerti a lume di candela è che sono attivi tutto l’anno e che cambiano location a seconda della stagione. Quello che rimane costante è l’atmosfera intima e suggestiva per un evento che si farà ricordare nel tempo.

Ho avuto l’occasione di assistere a un concerto Candelight a Lucca e quindi voglio raccontarvi di più su questa serata memorabile per darvi uno spunto per un gradito regalo (o auto regalo!) o per organizzare una serata romantica col vostro partner o per costruire un ricordo indelebile con la vostra amica del cuore.

Cosa sono i concerti Candelight?

I concerti Candelight sono dei concerti speciali a lume di candela in cui il piacere di ascoltare ottima musica suonata dal vivo da musicisti talentuosi è sublimata dall’atmosfera creata da tantissime candele accese. L’effetto creato da queste luci soffuse permette al pubblico di rilassarsi e distendersi e di farsi trasportare in un mondo fatto di note, armonie e pensieri positivi.

I concerti Candelight permettono anche di apprezzare magnifiche location della propria città o mentre si è in vacanza da qualche parte, per avere un ricordo ancora più speciale. Il repertorio proposto e gli strumenti presenti sul palco cambiano di concerto in concerto, permettendo a ogni appassionato di musica di trovare l’evento che più si confà ai propri gusti. Nella gamma di proposte troviamo musica classica suonata da pianoforti, archi o ottoni, tributi ad artisti internazionali e le colonne sonore dei film più amati di sempre.

Che repertorio c’è ai concerti Candelight?

I concerti Candlelight sono nati come una serie di eventi di musica classica, riproponendo le opere dei più grandi compositori come Vivaldi, Mozart e Chopin. Dopodiché, per coinvolgere sempre più persone, la gamma di temi e generi si è ampliata, includendo jazz, soul, opera, flamenco e molto altro e omaggi ad artisti contemporanei come Queen, ABBA, Coldplay e Ed Sheeran. Oltre a questo, ci sono spettacoli dedicati a colonne sonore di film e in alcuni eventi sono coinvolti anche ballerini e acrobati.

Quanto dura un concerto Candelight?

I concerti Candelight durano circa 65 minuti e l’organizzazione raccomanda di arrivare mezz’ora prima dell’inizio per assicurarsi il proprio posto. Una volta iniziato il concerto non si può più entrare. Poiché i biglietti sono venduti a zone ma non sono assegnati, vi consiglio di arrivare presto per prendere i posti migliori.

Dove si svolgono i concerti Candelight?

I concerti Candelight si svolgono in location d’eccezione in 18 città italiane e moltissime città nel mondo. Per quanto riguarda Lucca, in estate si svolgono a Villa Bernardini, mentre negli altri periodi al Conservatorio Luigi Boccherini in Piazza del Suffragio, 6.

Ecco tutte le location italiane dei concerti Candelight con link di prenotazione:

  • BARI – Cortile di UNAHOTELS Regina
  • BOLOGNA – Teatro Arena del Sole e DumBO
  • BRESCIA – Castello di Brescia
  • CATANIA – Fondazione La Verde La Malfa
  • COMO – Terrazza 241 e Villa Geno
  • CAGLIARI – Lazzaretto di Cagliari
  • FIRENZE – Teatro Romano di Fiesole
  • LECCE – Chiostro dei Domenicani
  • LUCCA – Villa Bernardini
  • MILANO – Villa Clerici, Giardino Ventura
  • NAPOLI – La Terra Degli Aranci
  • PALERMO – Palazzo de Gregorio
  • PRATO – Chiostro di San Domenico
  • RIMINI – Due Torri
  • ROMA – Villa Parco Della Vittoria Roma, Villa Appia Antica
  • TARANTO – Histò Relais San Pietro sul Mar Piccolo
  • TORINO – Castello di Collegno e Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • TRIESTE – Villa Bonomo
  • VERONA – Monteci

La mia esperienza al concerto Candelight e cose da sapere

Ho avuto modo di assistere all’evento Candlelight Spring – Ennio Morricone e le colonne sonore in cui si sono esibiti 5 musicisti professionisti che hanno saputo accompagnare e intrattenere gli spettatori con i loro strumenti a fiato immersi in uno scenario romantico di fiori primaverili e candele accese. L’atmosfera è molto suggestiva e le musiche trasportano verso mondi paralleli e ricordi toccanti. Il tempo previsto per l’esibizione l’ho trovato equo e ho apprezzato molto la spiegazione dei brani da parte dei musicisti per poter inquadrare le opere e conoscere qualche dettaglio in più anche se non si è esperti in materia.

Cose da sapere:

  • chi arriva in ritardo non è ammesso all’esibizione e non sono previsti rimborsi
  • i bambini sotto gli 8 anni non sono ammessi e sotto i 16 anni bisogna essere accompagnati da un adulto
  • gli animali non sono ammessi
  • non sono consentite fotografie o video di alcun tipo durante l’esibizione ad eccezione dell’ultima canzone, quando i musicisti annunciano il “momento social”
  • i posti sono assegnati in base all’ordine di arrivo ( all’interno della zona scelta al momento dell’acquisto) quindi conviene arrivare presto
  • non si possono acquistare biglietti sul luogo dell’evento ma solo in anticipo

Che aspetti? Riserva ora la tua esperienza speciale Candelight!

E dato che siete a Lucca, vi lascio il link a un post che potrebbe interessarvi su questa meta.

Disclaimer

All’interno del post trovate dei link per prenotare i concerti. Significa che se cliccate sul link e prenotate sul sito, io ricevo una piccola percentuale sull’acquisto anche se voi non avrete nessun costo aggiuntivo. Utilizzando questi link aiuterete a supportare il mio blog e tutto il lavoro di cui usufruite gratuitamente. Grazie!

Tag: Toscana

Lascia il primo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Scorri tra altri articoli selezionati attentamente per offrirti una visione più ampia e approfondita su argomenti correlati, arricchendo così la tua esperienza di lettura.