Italia

Lacona, Isola d’Elba: spiagge, cosa fare e dove alloggiare

Lacona è una frazione del comune di Capoliveri, all’Isola d’Elba, l’isola più grande dell’arcipelago toscano. A differenza del paese di Capoliveri arroccato su una collina, Lacona si trova sul livello del mare ed è considerata una delle maggiori località di vacanza dell’isola. Ho iniziato a frequentarla diversi anni fa sia per la bella spiaggia che, per dimensioni, è la seconda più grande dell’Isola d’Elba, sia per motivi di lavoro, per promuoverla turisticamente attraverso il mio blog.

In particolare, questo post è frutto di una collaborazione con Officina Turistica (ringrazio Robi Veltroni per l’invito) e l’Hotel Lacona, un resort 4 stelle con piscina, parcheggio privato, wifi gratuita e distante solo 200 metri dalla spiaggia di Bagni Lacona.

La spiaggia di Lacona

Il primato della spiaggia più lunga dell’Isola d’Elba spetta a Marina di Campo, ma subito dopo troviamo Lacona col suo chilometro e duecento metri di arco sabbioso. La spiaggia di Lacona si trova nel golfo omonimo,
tra Capo Fonza Capo Stella e si affaccia sull’isola di Montecristo. Essendo una spiaggia di sabbia col mare che digrada dolcemente e preceduta da una pineta, è perfetta per le famiglie con bambini ma anche i più giovani potranno approfittare del posto per fare kayak tra le varie insenature della baia. Sulla spiaggia si trovano diversi servizi e alle spalle ci sono strutture per dormire: questa logistica avvalora ancora di più la scelta ideale per chi viaggia con bambini piccoli.

La spiaggia di Lacona è preceduta da dune protette in cui fioriscono specie autoctone (come i gigli bianchi di spiaggia) e i pini sono un ottimo ristoro per chi vuole un po’ di ombra durante le giornate più calde. Sulla spiaggia si possono anche noleggiare lettini e ombrelloni, pranzare al ristorante, prendere un caffè al bar. Ampie parti di spiaggia sono libere, altre attrezzate (ci sono diversi stabilimenti).

Oltre alla spiaggia di Lacona, la spiaggia grande, ci sono la spiaggia di Laconella e quelle di Margidore e Ghiaieto, tutte raggiungibili via terra. Sui due promontori che delimitano il golfo, inoltre, sono presenti calette e piccole spiagge raggiungibili attraverso sentieri o solo via mare.

Foto di Andreas su Flickr

Kayak nel golfo di Lacona

Un’esperienza veramente eccezionale sperimentata in prima persona a Lacona è un giro di circa un’ora su un kayak di mare. Ho provato questa esperienza con Il Viottolo, un centro guide ambientali escursionistiche specializzato in turismo verde, vacanze natura, viaggi e vacanze trekking e vacanze sport all’Isola d’Elba. L’esperienza inizia sempre con una spiegazione preparatoria e abbiamo avuto un assaggio di escursioni ben più lunghe, da mezza giornata al viaggio settimanale in kayak all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.  Noi siamo partiti dalla spiaggia di Lacona con i nostri kayak e abbiamo costeggiato la spiaggia restando a pochi metri dalla battigia. Dal kayak si può ammirare il colore dei fondali, fare gli slalom tra gli scogli, si può osservare da una prospettiva diversa la terra.

kayak di mare

Foto di Patrick Fore su Unsplash

Non solo mare a Capoliveri: la Cantina Mazzarri

Una visita alla Cantina Mazzarri è il giusto diversivo se non volete dedicare l’intera vacanza alla vita da spiaggia. Situata in Via Colle Reciso, 716 a Lacona, questa azienda affonda le sue radici nella storia, poiché le sue prime produzioni risalgono a fine ‘800. Qui si produce l’olio extravergine di oliva e vini DOC come Elba Bianco, Elba Rosso Vignanuova, Elba Rosso Vignavecchia e due vini passiti, il famoso Aleatico Passito dell’Elba divenuto l’ottava DOCG della Toscana e l’Elba Bianco Passito.

Alla Cantina Mazzarri si è cercato di recuperare le vecchie tradizioni mescolandole alle nuove tecniche e tecnologie agricole ed enologiche. Sono stati riportati alla produzione i vecchi vigneti (oggi si contano tre ettari di vigna) e anche la produzione di olio è stata ripresa e incrementata negli ultimi anni, aggiungendo ai vecchi olivi già presenti un centinaio di nuovi, per un totale di ca. 400 piante in produzione. Una piccola esposizione storica di vecchi attrezzi da vendemmia allieta e incuriosisce tutti i visitatori della cantina.

vino dell'isola d'Elba

Foto di Kelsey Knight su Unsplash

Lacona: dove dormire

La mia tappa fissa a Lacona era all’Hotel Lacona, che negli anni ha cambiato gestione, diventando Uappala Hotel Lacona. In questa nuova gestione non ho mai alloggiato, quindi non so dirvi niente sulla qualità del soggiorno.

Un consiglio che mi sento di darvi è il Camping Lacona: non solo tende, ma anche caravan attrezzati e cottage. Ne ho parlato nel post dedicato “Il Camping Lacona all’Isola d’Elba” dove ho avuto la fortuna di alloggiare, trovandomi bene.

Se cercate un altro tipo di sistemazione, vi lascio una lista di alloggi a Capoliveri e Lacona:

Disclaimer
All’interno del post trovate link a Booking.com per la prenotazione degli alloggi. Significa che se cliccate sul link e prenotate sul sito, io ricevo una piccola percentuale sull’acquisto anche se voi non avrete nessun costo aggiuntivo. Utilizzando questi link aiuterete a supportare il mio blog e tutto il lavoro di cui usufruite gratuitamente. Grazie!

[Foto di copertina: Gianni su Flickr]

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.